10 proposte per gestire l’emergenza petrolio

Misure di emergenza possono ridurre rapidamente la domanda di petrolio di 2,7 milioni di barili al giorno, mitigando così il rischio di una grave crisi dell’offerta.

Con l’invasione russa dell’Ucraina, che ha innescato una riduzione delle forniture ai mercati petroliferi prima della stagione di punta della domanda, il Piano in 10 punti predisposto dall’AIE considera una serie di azioni volte a mitigare le tensioni e contenere il caro prezzi.

Secondo un’analisi pubblicata il 18 marzo 2022 dall’AIE, l’Agenzia Internazionale per l’Energia, dinanzi all’emergente crisi energetica globale innescata dall’invasione russa dell’Ucraina, alcune azioni concrete messe in pratica dai governi e dai cittadini nelle economie avanzate, e non soltanto, possono determinare riduzioni significative della domanda di petrolio nell’arco di qualche mese, mitigando così il rischio di una grave crisi della fornitura petrolifera. [… leggi l'articolo]

La vita: troppe incognite per una sola equazione?

La vita: troppe incognite per una sola equazione

Chi conosce i principi generali della matematica sa che non è possibile risolvere più di un’incognita per ogni equazione. Se abbiamo due incognite ci vogliono due equazioni, almeno. Se abbiamo tre incognite ce ne vogliono non meno di tre. E così via.

Nel caso della vita, le cose vanno in modo leggermente diverso: le incognite si manifestano durante lo svolgersi del tempo e queste si accumulano rendendo l’equazione non risolvibile.

Altra considerazione, sempre di cultura logico/matematica, è che una possibilità di risolvere la singola equazione a più incognite potrebbe esserci se le varie incognite sono legate tra loro. Così che le tante variabili che sembrano presenti in effetti si riducono ad una sola. E l’equazione si può risolvere. [… leggi l'articolo]

La “Festa di Primavera” di Torre Boldone

La Festa di Primavera

Era il 28 maggio 2014 e si preparava la “Festa di Primavera”.

Una festa organizzata dall’associazione “Il Gost” di Torre Boldone, ragazzi e ragazze, sia per tutta la gioventù di Torre Boldone sia per quella “diversa” gioventù più attempata che apprezza la musica.

Una festa organizzata sì alla buona ma con tanta voglia di fare bene. Quella passione che si aggiungeva a quell’impegno e a quella concretezza che le energie giovanili sono in grado di produrre quando viene loro riconosciuta la responsabilità di condurre un progetto in porto. [… leggi l'articolo]

Il clima in una
 Terra eccentrica

Ci si trova a disagio quando si ha di fronte una persona eccentrica, infatti il significato più comune del termine “eccentricoTreccani lo definisce come “Riferito a persona o agli atti e al comportamento di una persona, bizzarro, stravagante, che si allontana dai modi comuni…”.

Ma “eccentricità” è anche un termine che si applica alla meccanica quando si parla dei movimenti o quando ci si riferisce alla geografia astronomica e, in particolare, per gli scopi di questo articolo, quando ci si riferisce al movimento della Terra intorno al Sole.

Questo moto, di cui si possono vedere gli effetti nella figura riportata, non è così ampiamente documentato da poterne avere una percezione consapevole ma, di fatto, non è stato contraddetto ma, invece, è stato confermato dai rilevamenti di parti dei ghiacci polari che, più che i terreni delle parti di suolo dei continenti, sono raggiungibili e recuperabili. Allo stesso tempo lì, nei ghiacci delle calotte polari, il gelo ha ben conservato le indicazioni delle ere passate. [… leggi l'articolo]

Brasile – Tentativo di Golpe!

Brasile-Golpe

Il Patto Civico per Majorino Presidente condanna nettamente l’attacco violento alla democrazia in corso a Brasilia contro il governo democraticamente eletto di Lula.

Come cittadine e cittadini che credono nei valori e nelle pratiche della nonviolenza e nel rispetto delle istituzioni siamo profondamente turbati dal ripetersi a soli due anni di distanza dagli eventi di Capitol Hill di attacchi eversivi alimentati dall’odio di chi non accetta i processi democratici e la legalità.

Ci aspettiamo una presa di distanza forte e netta dai rappresentanti della destra di governo che a suo tempo si erano complimentati con Bolsonaro all’epoca in cui venne eletto. [… leggi l'articolo]